La mia Biografia

La mia Biografia

Nato a Napoli, laureatosi in Giurisprudenza nel 1993, nel 1997 consegue l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato e porta a compimento la pratica notarile.flavio fierro250x250
Dal 1978 è iscritto alla S.I.A.E. come Compositore melodista non trascrittore ed Autore della parte letteraria. Dal 1978 a tutt’oggi prende parte a numerosissimi spettacoli in Italia ed anche all’Estero ( ad es. 2 mesi negli U.S.A. nel 1980 ed anche tourneè in Svizzera, Francia, Germania ), nel 1980 partecipa al ” I Festival della Canzone Napoletana e Nuove Tendenze ” condotto da Carlo Giuffrè e Barbara D’Urso, con notevole successo di critica e di pubblico. Dal 1994 al 1997 partecipa alla rassegna di canzoni classiche napoletane “Cantamaggio”, tenutosi nell’ambito del Maggio dei Monumenti di Napoli nel Chiostro di San Lorenzo Maggiore, come conduttore ed interprete, ed allo show “Mille canzoni di mezzo secolo” sull’emittente Napoli-Canale21.
Nel 1995 partecipa come interprete della sigla iniziale alla diretta di RAI 2 dallo stadio S.Paolo di Napoli di ” Insieme per la Vita”, condotto da Gianni Minà e con la presenza di numerosi artisti italiani (STADIO, Cristiano De Andrè,ecc.) con il brano “Ll’onne d’o’ mare”. Con lo stesso brano e sempre nel 1995 prende parte alla trasmissione di RAI 1 “Stelle del Mediterraneo”, trasmessa da Amalfi, anche qui in compagnia di grossi artisti nazionali ed internazionali.
Nel 1990 trova il tempo di essere ospite partecipante al quiz tv “TRIS” condotto da Mike Bongiorno su CANALE 5, per ben 4 puntate.
Nel 1996 prende parte al progetto ” IO, UNO DEI TRE: TITINA DE FILIPPO”, con la partecipazione al CD omonimo insieme ad artisti del calibro di RON e Mariella Nava fra gli altri, nel brano ” Comme ‘o tiempo ” ed all’omonimo spettacolo di RAI 3 dal Teatro Mercadante di Napoli, condotto da Gianni Minà. Ma è nel 2000 che decide di rompere gli indugi: scrive un libro, ” Io ho respirato… il Festival di Napoli”, partecipa come ospite al Festival di Napoli 2000 su RETE 4 in prime-time per entrambe le serate come ospite (9 e 16 luglio), pubblica un CD dal titolo “D.N.A.- Da Napoli a…” per l’edizione musicale “Autori Associati” di Antonio Veneruso, continua ad esibirsi in spettacoli dal vivo, conduce una trasmissione radiofonica per Radio CRC-circuito Radio CUORE (“Qui fu Napoli” il titolo), partecipa alla trasmissione tv “Magicamente Napoli” diffusa via satellite da TVA-NapoliInternational,dove ha un suo spazio personale di prosa e canzoni di circa 10 minuti.
Il 22 ottobre 2001 appare su RAI2 – “Bellezze Italiane – RAINOTTE” – con la sua particolare versione di “Lazzarella”, e sempre nel mese di ottobre 2001 il m° Mario MEROLA lo ha voluto nella compagnia di artisti che dà vita al programma diffuso in diretta dalla emittente satellitare TVA-Napoli International “Piazzetta MEROLA”, dando vita a quadretti di prosa scritti e diretti dal poeta Giuseppe Esposito seguiti dalle canzoni classiche napoletane alle quali si riferiscono, accompagnati dall’orchestra diretta dal m° Enzo Campagnoli.
Dal mese di Gennaio 2002 partecipa nella veste di giornalista/scrittore all’inserto mensile del RADIOCORRIERE-TV dedicato al Festival di Napoli con una sua rubrica, con estratti dal libro “Io ho respirato…il Festival di Napoli”, ed anche articoli con oggetto diverso.
Il 25 Febbraio 2002 partecipa come ospite alla trasmissione “ Sembra Ieri “ condotta da Iva Zanicchi su RETE4-Mediaset, con una bellissima intervista e proponendo dal vivo la sua versione di Lazzarella, in una puntata che lo vede al fianco delle “ veline “ di “Striscia la notizia” Maddalena Corvaglia ed Elisabetta Canalis, e del sempreverde Narciso Parigi.
Il 13 ottobre 2002 il maestro Mario Merola lo vuole al suo fianco nella figurazione di “ Zappatore “ in occasione della serata finale del Festival di Napoli, in diretta su Rete4 – Mediaset, dove riscuote un notevole successo di pubblico impersonando la parte del figlio avvocato del protagonista della celeberrima canzone di Libero Bovio e Ferdinando Albano.
Il 7 dicembre 2002 Flavio si è esibito nel suo personale recital di Teatro/Canzone al Gran Caffè GAMBRINUS, nell’ambito della stagione teatrale in programma presso lo storico locale di Napoli, replicato a grande richiesta il 28 marzo 2003 nel corso del quale Flavio si è esibito con un repertorio di 20 canzoni, spaziando dal 1888 con “ ‘E Spingole frangese “(Di Giacomo/De Leva) fino al 1969 con “ ‘O Masto “, successo di Mario Merola che Flavio ha riportato alla ribalta nella famosa “ Piazzetta Merola “ con grande successo, come riscontrato in seguito in altre esibizioni dal vivo ed anche al Gambrinus. Suggestivo l’inizio del programma, con sottofondo di voci di venditori ambulanti tratte da un disco del grande Arturo Gigliati, sul quale si sono inserite le note introduttive di “ ‘O Marenariello “, che ha iniziato lo spettacolo, nel corso del quale Flavio ha rispettato un ordine cronologico per la proposizione di brani in programma, con la sola eccezione dell’apertura e della chiusura del recital, per il quale, di comune accordo con il m° Enzo Campagnoli che lo accompagnava al pianoforte, si è optato per “ ‘O Paese d’ ‘o sole “(Bovio/D’Annibale-1925).Nel programma spiccano titoli quali “ ‘A Sirena “ (Di Giacomo/Valente-1897), “ Vint’Anne “(Della Gatta/Matassa-1947),“‘A Porta“ (De Gregorio/Acampora-1948), “ Chitarrella,chitarrè “(L. e G.Cioffi-1953),canzoni dimenticate dalla maggioranza, ma riproposte con grande successo nella citata “ Piazzetta Merola “, ed entrate adesso a far parte del repertorio di Flavio Fierro. Tutte le canzoni sono state presentate con note introduttive relative agli autori, editori, interpreti, aneddoti, curiosità, storia e quant’altro necessario per avvicinarsi con grande rispetto alla Canzone Napoletana, come doveroso da parte di chi nella stessa vi è nato.Il 24 gennaio 2003 Flavio Fierro sempre accompagnato dal m° Enzo Campagnoli propone il recital sopra descritto al Teatro Mediterraneo nell’ambito della manifestazione nazionale dell’associazione ANCESCAO: un vero trionfo, una platea di circa mille delegati in delirio, una grandissima emozione!
Trascorsa l’estate 2003 con grande entusiasmo di pubblico dovunque Flavio ha avuto l’onore di esibirsi (fra i tanti:13 giugno “Hotel Excelsior” di Napoli), trovando anche il tempo di essere ospite alla Radio RAI INTERNATIONAL per il programma “ Un’ora con Voi” dedicato a tutti gli italiani residenti all’estero, insieme con il poeta Giuseppe Esposito, il 26 ottobre 2003 riprende la trasmissione “ Piazzetta MEROLA “, ed il maestro anche questa volta lo ha voluto al suo fianco!: ancora tante storie da interpretare e da raccontare, ancora una esperienza unica.
Ed ancora il 31 gennaio 2004 un recital di Teatro/Canzone al “Salone Giglio-Art Cafè Restaurant”, replicato a grande richiesta il 15 maggio 2004.
ed ancora il 5 febbraio 2004 tiene a battesimo “’O Villaggio ‘e Pulecenella”, iniziativa del Villaggio Pays Latino di Roma dal sottotitolo “Rio chiama Napoli”, e tante altre emozioni in musica in tutta Italia.

La scomparsa in data 11 marzo 2005 di AURELIO FIERRO, il celebre padre, lo ha portato ad una pausa di FIERRO6riflessione con l’assenza dal video, dovuta al fatto di avere assistito per oltre due mesi il papà senza poter fare niente, terminata con la partecipazione alla trasmissione “Cominciamo Bene” su RAI 3 condotta da Pino Strabioli nel mese di maggio 2005. Da quel momento sono ripresi gli spettacoli, con la fortunatissima tourneè in Calabria e con la partecipazionealla nuova edizione della “Piazzetta Merola” sulla emittente satellitare TeleA/TeleA+.

L’anno 2008 si conclude con la partecipazione alla trasmissione “Pietrelcina come Betlemme“ in onda su RAI 1 il 24 dicembre 2008 con grande successo interpretando “Bianco Natale/White Christmas” in americano ed in italiano,e “Quanno nascette Ninno” a cappella, senza accompagnamento musicale. Il 23 gennaio 2009 lo spettacolo “Cuore di Fierro” in scena al Gran Caffè Gambrinus segna l’inizio della sua nuova avventura artistica, della quale gli ultimi eventi di rilievo riguardano un concerto al Gran Caffè Gambrinus il 10 aprile 2009 con lo spettacolo “Viaggio nella Canzone Napoletana…”, ed ancora l’esibizione nell’ambito della rassegna ” Estate a Mercogliano ” il 7 agosto 2009 e lo spettacolo ” From Fierro to Sinatra” nell’ambito della manifestazione di respiro internazionale ” Scala incontra New York ” il 16 agosto 2009.
Anche nel 2010 Flavio Fierro appare in televisione nella famosa trasmissione “MILLEVOCI”, in onda su tutto il territorio nazionale ed in tutto il mondo, e conclude la stagione degli spettacoli in piazza con il trionfo del 5 settembre 2010 a Paternopoli (AV). Ancora nel 2011 Flavio Fierro in TV con Franco Simone nel “Dizionario dei Sentimenti” in onda su GOLD TV in chiaro e via satellite, ed inizia il 2012, il 1° Gennaio, dall’Auditorium della Chiesa di Maria SS. Annunziata e S. Guglielmo in Mercogliano con una entusiasmante concerto.
L’anno 2012 lo porte anche in Sicilia, ad Antenna Sicilia, tv lanciata da Pippo Baudo, nella trasmissione di Salvo La Rosa con ospite il campionissimo di “Ballando con le stelle” Raimondo Todaro, ed ancora il 2013/2014 sulla scia dei precedenti, ma il nuovo anno 2015 promette ancora maggiori soddisfazioni: ad Aprile nuovo appuntamento con “MilleVoci” e poi ancora tanto altro…..
“ A presto !!! “

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Share This